talloncino5x1000


Globalizzazione finanziaria e contrasto alle camorre

Mediterraneo Sociale contrasta la globalizzazione finanziaria speculativa e dei paradisi fiscali.
Chiede un controllo pubblico sui processi finanziari globali per poter garantire una effettiva finanza etica mondiale.
I paradisi fiscali e le speculazioni finanziarie sono un delitto e un attentato contro ogni Civiltà etica e sostenibile.
Senza rispetto delle risorse finite del Pianeta, dei territori e dei beni materiali ed immateriali delle famiglie e delle comunità, si distrugge l’economia della felicità e della reciprocità.
Mediterraneo Sociale difende la legalità, ogni giorno, negli stili di vita degli operatori, nelle scelte istituzionali e nell’autonomia culturale dai partiti, non è nella disponibilità di nessun partito, di nessun candidato e di nessun potere.
Noi donne e uomini di Mediterraneo Sociale sosteniamo la Finanza Etica e collaboriamo con i Gruppi di Iniziativa Territoriali di Banca Etica.
Le famiglie e le imprese sociali scelgono, responsabilmente, che il proprio denaro non sia utilizzato per finanziare speculazione, commercio di armi, criminalità organizzata.
La Finanza Etica garantisce una effettiva trasparenza perché rende pubblici tutti i finanziamenti e le rispettive finalità concessi alle organizzazioni non profit.

 

 

 

 

Multimedia


Area download
Iscriviti alla news